I sistemi geotermici si stanno diffondendo sempre di più. La possibilità di produrre energia pulita e in modo efficiente con un forte risparmio economico sta suscitando l’interesse di molti, addetti ai lavori e non.

Sfruttando il calore accumulato nel terreno è possibile ricavare il 75% del fabbisogno necessario per il riscaldamento delle case.  La casa Vaillant ad esempio ha potenziato questo campo di applicazione, ampliando la gamma di pompe di calore, nel segno dell’innovazione, versatilità ed efficienza.

L’alimentazione dei modelli più diffusi è di tipo tradizionale monofase a 230 V, ideale per tutti gli utenti che non necessariamente hanno a disposizione un’alimentazione trifase.

Esistono poi impianti di grandi dimensioni: si possono istallare due apparecchi e arrivare a ottenere una potenza significativa – 120 kW – per un’ applicazione anche in sistemi centralizzati.

Questi sistemi si adattano alle caratteristiche di ogni abitazione, per il risparmio energetico e la tutela dell’ambiente!