Lo smalto applicato sul muro costituisce una valida alternativa alle piastrelle in fase di ristrutturazione. Solitamente sono prodotcrilici a base d’acqua, con un aspetto opaco per evitare i riflessi.

Il loro uso dovrebbe essere evitato in luoghi costantemente umidi. In bagno e in cucina possono essere usati a patto c si assicuri un efficave ricambio d’aria.

La superficie trattata con uno smalto risulta liscia e facilmente pulibile, tanto che si usano proprio dove sideve pulire con frequenza le superfici. La pertura è ottima, la polvere non aderisce e non si verificano ingiallimenti.