La scelta dei pavimenti è fondamentale per la resa finale della casa. Diventano la base che, se scelta bene, metterà in risalto i mobili, permetterà di percepire lo spazio nel migliore dei modi e di nascondere lo sporco se possibile. Cerchiamo allora di capire quali sono gli effetti prodotti da ogni tipo di pavimento e in relazione a questi, scegliere!

COLORI CHIARI – gli ambienti che hanno poca luce naturale sembreranno più luminosi. Al contrario sono da evitare in ambienti troppo luminosi che possono provocare fastidiosi effetti di abbagliamento. E’ bene preferire per i piani superiori e per le zone notte colori mediamente scuri.

COLORI CONTRASTANTI – con colori contrastanti si riesce a interrompere l’ampiezza di una stanza troppo grande, che potrebbe risultare dispersiva. Molto gioca anche la forma e la dimensione della mattonella (quadrata o rettangolare) e la posa della stessa (lineare o diagonale).

  • POSA TRASVERSALE – Una posa trasversale rispetto all’ingresso fa apparire la stanza più larga,
  • POSA LINEARE – la posa lineare (parallela alle pareti) fa percepire l’ambiente più lungo. Da evitare in presenza di fuorisquadro, dal momento che metterà in evidenza la convergenza delle linee.