Artex, Centro per l’Artigianato Artistico e Tradizionale della Toscana, in collaborazione con CNA Toscana, Confartigianato Imprese Toscana e con le stesse Associazioni di Categoria provinciali, realizzerà la 8° edizione di SCENARI DI INNOVAZIONE 2011/2012, un concorso di idee per l’innovazione di prodotto e sua comunicazione, orientato alle produzioni artigianali e la piccola e media impresa toscana e rivolto alle scuole e gli Istituti ed università italiane e straniere (da quest’anno) ad orientamento artistico e progettuale. Il progetto riparte su iniziativa di Regione Toscana, confermandosi come un’occasione importante per favorire, da un lato, un legame sempre più stretto tra il mondo della produzione e le sorgenti culturali del territorio – istituti d’arte, licei artistici, università e dall’altro, come strumento per stimolare e promuovere concretamente l’innovazione di prodotto presso le produzioni locali.

Il tema scelto per questa edizione è la Natura Domestica, con l’intento di dare risposte a quelle che sono le necessità sociali e antropologiche di ritrovare e costruire nell’abitare domestico prospettive di vita più a misura d’uomo, armoniche con il mondo naturale. Tali necessità sottendono a dei mutamenti radicali ed evolutivi delle nostre società, non ancora pronte perchè impostate su modelli di sviluppo obsoleto e non più adeguato alle necessità umane. E Artex, certo non dimentica, di dover operare in un mercato in continuo cambiamento, per questo pone attenzione, sia sulle traformazioni dei mercati che su quelli della società stessa. In questa logica, Scenari d’Innovazione, richiede a docenti e studenti di interpretare tali esigenze.

In questo scenario 13 aziende della piccola e media impresa si confrontano con 30 tra licei e università italiane e straniere, su loro orientamenti produttivi, filosofie aziendali, indirizzi specifici progettuali in linea con il tema generale del concorso, per la realizzazione di prodotti o collezioni per i seguenti settori produttivi:

- Elettronica
- Ceramica per tavola e cucina
- Complementi di arredo in metallo e affini legno e altri materiali
- Imbottiti
- Tessitura e Tessuti in panno del Casentino
- Abbigliamento e accessori moda
- Gioielli
- Intaglio del legno
- Materiali lapidei.

Un aspetto da evidenziare, del concorso Scenari di Innovazione, riguarda la partecipazione attiva da parte delle aziende, in particolare nel corso del progetto si va ad attivare un rapporto di scambio e collaborazione tra il mondo della produzione e quello della formazione. L’obiettivo principale è condividere saperi e strategie di sviluppo per l’innovazione utili per entrambi i settori. È così che si crea un laboratorio allargato in cui i soggetti coinvolti forniscono il proprio contributo con energia e passione; in particolare, gli imprenditori accolgono studenti e docenti nelle loro strutture, condividendo idee, esperienza e know – how, al fine di progettare in modo armonioso e corposo, nuovi concept e tipologie di prodotto. Non è dio poco conto la conseguente crescita creativa, culturale oltre quella professionale sia da parte delle aziende che degli studenti.

Le modalità di svolgimento del concorso sono illustrate sul bando e scaricabile dal sito www.artex.firenze.it.

Gli elaborati del concorso dovranno pervenire presso la sede di Artex entro e non oltre Marzo 2012 (data da definire).
Per informazioni:

ARTEX Centro per l’Artigianato Artistico e Tradizionale della Toscana
Tel 055-570627 fax 055 572093
Responsabile progetto, Sabrina Sguanci s.sguanci@artex.firenze.it
Segreteria organizzativa, Katia Marzocchi artex@artex.firenze.it
Ufficio stampa, Giulia Marcucci g.marcucci@artex.firenze.it